© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

27/05/17

Prosegue il volantinaggio anonimo: accuse pesantissime

Alcuni ignoti durante la scorsa notte hanno tappezzato il quartiere di San Giuseppe con volantini inseriti tra i tergicristalli della autovetture in sosta.
Si registra così il secondo episodio nel giro di ventiquattrore di volantinaggio anonimo e offensivo, peraltro, senza pagare la tassa la Tosap.
Un gesto inqualificabile, probabilmente, di matrice politica finalizzato a non far votare i candidati che nella amministrazione uscente dimissionaria, militavano nel Partito Democratico.
Assassini!
E' il contenuto del messaggio. La chiusura del Punto Nascite, del Pronto Soccorso e del reparto di Medicina, mettono a repentaglio la vita dei cittadini ortonesi, costretti a recarsi a Lanciano o Chieti.
I responsabili delle "chiusure"in questa competizione elettorale sono candidati nelle liste di Giorgio Marchegiano, Rinaldo Veri e Gianluca Coletti.
"Tu avresti ancora il coraggio di votarli? Non essere complice".
La propaganda elettorale è un diritto che tutti i Paesi civili esercitano nel rispetto delle regole e dei candidati appartenenti ad altre liste. La propaganda in forma anonima è da condannare, senza se e senza ma.
 Tutti i cittadini iscritti nelle liste del Comune possono candidarsi in qualsiasi raggruppamento, assumendosi le proprie responsabilità sulle scelte condivise e approvate dalla maggioranza di cui facevano parte.
Chi ha individuato con nomi e cognomi i responsabili della crisi, può tranquillamente esercitare il diritto di critica e indirizzare il voto verso altre coalizioni.
A proposito, il reparto di Medicina e di Lungo Degenza risultano operativi a pieno regime.
Chi si nasconde dietro l'anonimato, probabilmente ha parecchi scheletri nel proprio armadio e vuole far passare il messaggio del cambiamento che non desidera.
La denuncia pubblica può diventare oggetto di inchiesta penale.
Nel frattempo, la campagna elettorale vive giornate di passione e di condivisione in mezzo alla gente, quella vera, che non si nasconde, ponendo quesiti concreti ai vari candidati a sindaco.

Buona propaganda a tutti i candidati!.




La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona