© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

22/06/17

Scende il sipario sulla campagna elettorale: il nostro Punto

Dopo quaranta giorni di campagna elettorale arriva la pausa di riflessione.
Comizi, incontri con i cittadini,  con le associazioni di categoria, eventi, convegni, dibattiti tra i candidati a sindaco, cene di autofinanziamento ed altro, hanno accompagnato i protagonisti nella difficile e tortuosa campagna elettorale.

La stanchezza e lo stress hanno messo a dura prova la tenuta fisica dei candidati a primo cittadino.
Il rilancio e la modernizzazione della città sono le questioni fondamentali della prossima amministrazione comunale.
Ortona deve riconquistare la Bandiera Blu attraverso la funzionalità totale dei depuratori e della pulizia giornaliera delle spiagge libere e delle banchine portuali.
I parcheggi e le accoglienze devono essere le cartoline delle nostre bellezze.
La strada litorale Postilli non ha marciapiedi, parcheggi e nessuna illuminazione pubblica, pericolosa ed intransitabile  nella stagione estiva.
Il nuovo piano spiaggia deve entrare in vigore immediatamente, altrimenti il turismo non decolla.

Il ruolo della comunicazione. 
Il patto con gli elettori è stato trasmesso attraverso i giornali, i social e naturalmente anche dal Blog PuntOrtona.
La rivoluzione digitale sta stravolgendo i ricavi dei gruppi editoriali.
Il passaggio di enormi fette di euro dall'editoria ai giganti del Web, Google e Facebook davanti a tutti gli altri, ha creato una nuova informazione, quella partecipativa; dove i cittadini possono interloquire con i messaggi e i commenti.
Propria in questa ottica moderna, PuntOrtona cerca di coinvolgere un "pubblico" ampio, in poco più di due mesi di attività abbiamo ottenuto buoni risultati, dove si esalta e si promuove la bellezza autentica del territorio ortonese.
I nostri contenuti non sono di qualità ma con pochi mezzi disponibili, svolgiamo la nostra funzione di volontariato, senza alcuna faziosità.

Il pelo nell'uovo.
Un nostro lettore ha sottolineato faziosità attraverso un commento scritto a margine del dibattito avvenuto alla Sala Eden il 20 di giugno, a favore del candidato a sindaco Giorgio Marchegiano, solo e perchè la mano del moderatore ha sfiorato involontariamente la spalla del candidato.
Un altro concittadino ha notato faziosità nei confronti del candidato a sindaco Leo Castiglione in quanto il moderatore lo avrebbe assecondato con una domanda.
Il giornalismo partecipativo consente liberamente di approfondire e criticare i contenuti. 

La città di Ortona non vuole recitare il ruolo della cenerentola abruzzese ma vuole un sindaco, autorevole e competente che ascolti le richieste dei cittadini.
L'umiltà è la prima virtù del primo cittadino!
Vinca il migliore!


Tommaso tucci



La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona