© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

27/06/17

Viale Civiltà del Lavoro si riscatta, Luigi Polidoro nella storia ortonese

Non era mai accaduto nella storia della politica locale che un cittadino residente in Viale Civiltà del Lavoro, ieri contrada Madonna degli Angeli, venisse eletto consigliere comunale.
Luigi Polidoro, cinquant'anni, coniugato con due figli, insegna all'Istituto Professionale di Ortona materie tecniche e informatiche, da molti anni segue con molta attenzioni le questioni politiche ed amministrative della città di Ortona.

Dopo tante battaglie, entra nella storia repubblicana ortonese, quale primo ed unico consigliere in rappresentanza di Viale Civiltà del Lavoro. Un dato importante, dove Luigi può far sentire la voce del suo quartiere, troppo spesso trascurato e lasciato inghiottito dal traffico indisciplinato degli automobilisti.
Gli autovelox installati nel 2016, probabilmente non sono entrati mai in attività e questo spiega l'atteggiamento spregiudicato dei guidatori.
Oltre alla passione per la politica Luigi Polidoro, coltiva varie attività sportive, revisore dei conti alla Lega Navale, vice presidente al Club Alpino, dirigente del circolo Ortona sub.
Da circa due anni risulta socio fondatore dell'associazione "Il Comune delle Idee", costola principale del movimento civico che ha eletto Leo Castiglione sindaco di Ortona.
" Il cittadino è l'unico nostro interlocutore. La nostra proposta rappresenta la sintesi del dialogo e delle condivisioni avvenute con la gente durante la campagna elettorale" sottolinea Polidoro.

La messa in sicurezza di Via Civiltà del Lavoro, che appare con il guardrail anni 50 e con la carreggiata non regolamentare in cui mancano i controlli e la vigilanza sul traffico, sono le priorità che deve trasmettere al potere esecutivo il consigliere Luigi Polidoro.
Buon lavoro Luigi e complimenti per il successo conseguito.


Tucci Tommaso


La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona