© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

21/07/17

Il disperato appello: "liberate i miei cani"-

"Liberate i miei cani" è la sintesi della vivace protesta messa in atto all'esterno del canile municipale di Ortona da una coppia di Crecchio.
I proprietari dei sette cani sequestrati tempo fa dal Servizio Veterinario della A.S.L. Chieti Lanciano Vasto chiedono con insistenza la restituzione dei loro animali.


Da circa quaranta giorni  gli animali da affezione sono stati trasferiti, su ordine del Tribunale, presso il canile comunale ortonese.
"I nostri animali non meritano questa prigionia, devono tornare liberi e riprendere le loro abitudini quotidiane. Siamo disponibili a trasferisci in un'abitazione lontana dal centro abitato di contrada Vassarella [Crecchio], proprio per evitare disturbi alla quiete pubblica", sottolineano i possessori dei cani.


Da anni la coppia svolge un'attività benefica in favore dei cani abbandonati e dei randagi.
Ora attendono le decisioni del giudice per riottenere i loro cuccioli.


Tommaso Tucci
La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona