© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

03/08/17

Tiene ancora banco il Consiglio Comunale-

Torna a riunirsi il Consiglio Comunale, dopo la convocazione annullata, probabilmente per vizi di legittimità.
Anche in questa fase la minoranza ha evidenziato perplessità sulla tempistica della nuova convocazione.



In sostanza, i consiglieri Rinaldo Veri e Nadia Di Sipio ritengono che la seduta sia da invalidare, in quanto gli atti riguardanti alcuni argomenti dell'ordine del giorno, sarebbero arrivati in ritardo ai destinatari.


Il presidente del Consiglio non ci sta e respinge al mittente i rilievi formulati dalla minoranza.
" L'ufficio della presidenza ha inviato gli atti relativi al Consiglio Comunale il giorno 26 luglio alle ore 9,36 via i mail, per cui i dieci giorni richiesti dal regolamento per la convocazione ci sono tutti.
Ci siamo assunti la responsabilità dell'errore tecnico avvenuto nella convocazione precedente, tanto che è stata annullata, per la nuova  convocazione. Rassicuriamo i consiglieri Veri e Di Sipio sulla corretta applicazione del regolamento", sottolinea il presidente Simona Rabottini.
La riunione è stata fissata in prima convocazione per sabato 5 agosto alle ore 9,30, per proseguire martedì 8 c.m. alle ore 16, in seconda convocazione.
Gli argomenti sono quelli della riunione annullata.
Il ruolo di collaborazione costruttiva nell'interesse della città annunciato dalla minoranza nel primo Consiglio Comunale svoltosi al Teatro Tosti, sembra già una promessa non mantenuta.
La caccia spietata ai cavilli burocratici non è un buon segnale per l'Assise Civica.
Il buonismo del presidente Simona Rabottini è già archiviato.
Il regolamento non ammette scorciatoie, anche se aperte al traffico.
La politica è anche questa, presidente Rabottini.

Tommaso Tucci
La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona