© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

10/09/17

Straordinario! Tornano in mare quattro tartarughe -VIDEO

Evento straordinario il 9 settembre 2017 al largo del porto di Ortona.


Quattro tartarughe Caretta,caretta dopo essere state curate dal Centro Cetacei di Pescara, sono state liberate e rimesse nel proprio habitat naturale, il mare.
La tartaruga della specie Caretta, caretta è la più comune del mare Mediterraneo.


Sono onnivori, si nutrono di molluschi, crostacei e pesci, ma nei loro stomaci troviamo di tutto, buste ed oggetti di plastica compresi.
La loro riproduzione avviene nei mesi estivi: Dopo l'accoppiamento con diversi maschi, le femmine depongono le uova facendo delle buche profonde sulle spiagge.


L'incubazione può avere la durata anche di 65 giorni. In Abruzzo il fenomeno della riproduzione avviene nella zona di Roseto.
La Caretta,caretta, specie in via d'estinzione, alla nascita è lunga circa 5 cm.La lunghezza dell'esemplare adulto è di 80/160 cm, con una massa variabile tra i 100 e 160 kg.
I maschi si distinguono dalla lunga coda che si sviluppa con il raggiungimento della maturità sessuale.
Anche le unghie degli arti anteriori nel maschio sono più sviluppate che nella femmina.
Le quattro tartarughe rimesse in libertà dall'equipe del Centro Cetacei di Pescara, in collaborazione della Capitaneria di Porto di Ortona, si erano intrecciate, riportando alcune gravi ferite, nelle reti dei pescherecci della flotta ortonese.


Dopo essere state salvate e curate sono state rimesse in libertà.
Buon viaggio!


Ecco il video dell'evento straordinario realizzato dall'operatore Umberto Nacchia.
Buona visione!


La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona