© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

09/02/18

Le storiche fontane verranno ristrutturate.Brilla il Peticcio-

Finalmente un'ottima notizia.

Le storiche fontane di Ortona a breve, torneranno a miglior vita, ossia usufruibili alle visite dei cittadini.
La Giunta Comunale ha avviato le procedure per ottenere un finanziamento ad hoc finalizzato al recupero e al restauro delle fontane antiche del comprensorio della città di Ortona.
Grazie al contributo dell'Associazione Storia e Patria, un esperto del settore ha redatto lo studio di fattibilità allegato alla determina già approvata dall'esecutivo comunale.
Se l'iter amministrativo andrà a buon fine, le fontane torneranno nel loro splendore originale, nel giro di un paio d'anni.
I luoghi della memoria interessati al restyling sono:la Fonte Elodia di Caldari, la Fonte Abballe di San Leonardo, la Fonte Liberti in località Villa Deo, la Fonte a Mare,la Fontana di Santa Caterina e quella famosa del Peticcio, dove transitò Annibale.
L'iniziativa lodevole e tanta attesa dagli ortonesi è finalizzata a far conoscere alle nuove generazioni il vissuto dei propri antenati, pieno di sacrifici e di lavori manuali.
Le massaie fino al periodo del dopoguerra, si recavano a piedi con i canestri sul capo stracolmi di panni nei lavatoi pubblici.
Le abitazioni erano sprovviste di acqua potabile e quelle poche piccole fontane ubicate nel centro cittadino non erano in grado di soddisfare le esigenze di molte famiglie.
Le fontane una volta risistemate possono diventare luoghi storici attrattivi anche per i turisti che visitano la nostra città.

La storia è un dato incontrovertibile che non si può oscurare alle nuove generazioni.
Come dire:" La storia siamo Noi".



La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona