© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

28/02/18

Tombesi Ortona non ti fermare! La serie A è vicina-

La Tombesi Ortona calcio a5 è chiamata all'ultimo esame difficile prima di poter abbracciare la serie A2.

Sabato 3 marzo incontra la seconda forza del campionato, Sagittario Pratola, che nell'ultimo turno ha battuto per 6 a 1 il Cassano.
Forte di 9 punti di vantaggio sull'immediata inseguitrice, la capolista Ortona non può concedersi passi falsi e distrazioni che potrebbero riaprire la partita sul discorso promozione.
L'allenatore Massimo Morena schiererà la formazione base affidando a Fernando Silveira il compito di regia a tutto campo.
Il quintetto forte tecnicamente e solido in tutti i settori, ben messo in campo dall'esperto Morena, ha disputato un campionato sempre al vertice.

5 partite da disputare, di cui 3 in casa e 2 in trasferta, rappresentano le ultime fatiche, che le conducono direttamente in A2.
Un'impresa storica, impensabile per una compagine nata da pochi anni.
La classifica parla in modo chiarissimo: 43 punti in 17 partite giocate.
14 vittorie, 1 pareggio e soltanto 2 sconfitte, entrambe fuori casa.
Davanti al suo pubblico ha fatto il pieno: 8 vittorie.
Ha messo a segno ben 93 reti e non solo, Marciano Piovesan è il cannoniere principe con 28 gol all'attivo.
La matematica non è un'opinione!

                                               Il cammino che conduce in serie  A2...

Le partite in casa: 3 marzo Pratola Sagittario; 17 marzo Manfredonia; 14 aprile Cassano
e quelle in trasferta:
10 marzo Ruvo di Bari; 7 aprile Altamura.
La gara contro il Pratola rappresenta il lasciapassare per la A2.

Tombesi non ti fermare!



La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona