© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

04/03/18

Il supermercato della discordia legato ai nodi della politica ortonese-

l Consiglio Comunale deve decidere sull'insediamento di un nuovo supermercato.
 L'opposizione promette battaglia e annuncia il voto contrario.
Attesa per le decisioni degli esponenti del centro-sinistra, che avevano espresso il parere favorevole nella Giunta Vincenzo D'Ottavio.
L'ex assessore Simonetta Schiazza esprimerà il parere negativo?


L'ipotesi di insediamento, riveduto, corretto e approvato dalla Giunta Comunale targata Leo Castiglione, dovrà superare l'esame del Consiglio Comunale, convocato dal Presidente Simona Rabottini per  il 5 marzo c.m. alle ore 11 e in seconda convocazione per il 7 marzo alle ore 15.
La seduta di Giunta del 16 febbraio, assenti gli assessori Valentina Ciampichetti e Roberta Daloiso, ha dato il via libera all'insediamento.

Il progetto presentato all'ufficio protocollo del Comune di Ortona il 4 giugno 2015 dalla ditta Immobiliare DIMA, ha ottenuto dalla Conferenza dei Servizi il cambio di destinazione d'uso di parte di un fabbricato in Via Massari, località Fonte Grande, di fronte al canile pubblico.

Il 7 ottobre 2016 il Consiglio Comunale ha approvato il Piano Integrato dell'insediamento che prevedeva la cessione gratuita all'Ente Pubblico di quasi 6.000 mq. di terreno per un valore complessivo di circa 100.000 euro.

                                   LA GIUNTA CASTIGLIONE AZZERA LA PROCEDURA

La nuova amministrazione torna su i suoi passi e riparte da capo.
La Giunta Comunale revoca la delibera esecutiva approvata dall'Amministrazione Vincenzo D'Ottavio e formula una nuova proposta alla ditta DIMA Immobiliare.
In altri termini, rinuncia a 5.000 mq. di terreno e chiede formalmente il pagamento del plus valore  di euro 150.000, quale quota spettante al Comune di Ortona.
Il Comune intende destinare la somma  ricavata alla ristrutturazione del Cinema "Dino Zambra", ottenuto a costo zero dall'Opera Salesiani.

                                                      IL NODO DEGLI ACCESSI

Il Comune deve risolvere i problemi legati agli accessi al supermercato.
La rotonda in qualche modo, non offre la sicurezza stradale alle autovetture in entrata ed uscita dal supermercato.

Inoltre, la zona in questione è attraversata anche dal torrente Peticcio.
Gli ultimi avvenimenti  accaduti il 2 marzo riguardo la stabilità del ponte e la scarsa visibilità nei pressi della rotonda dovrebbero far riflettere l'assise pubblica.
Occorre trovare la soluzione ideale nel rispetto del Codice della Strada, sopratutto per quanto riguarda la sicurezza dei pedoni che dal quartiere Peep tornano nel centro urbano.

Il PRG [Piano Regolatore Generale] in fase di approvazione, prevede la zona commerciale nelle vicinanze di Ortona Center, in contrada San Gliugliano.






La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona