© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

23/04/18

Approvata a maggioranza i debiti fuori bilancio del Comune di Ortona.

La maggioranza targata Leo Castiglione rimane compatta ed approva i debiti fuori bilancio riferiti per lo più all'anno 2016.

 Votano contro le minoranze di Forza Italia[ Peppino Polidori], Nadia di Sipio [ PD] e Simonetta Schiazza.
Si astengono i consiglieri Emore Cauti e Giorgio Marchegiano di Ortona Cambia, è risultato assente il consigliere Angelo Di Nardo.
L'argomento dei debiti fuori bilancio ha scatenato una discussione molto accesa e profonda:" la tentazione di votare contro è forte ma non possiamo deludere le aspettative delle ditte che hanno svolto un'attività e mai retribuita. Le sentenze e i giudizi di ottemperanza a conti fatti, vanno rispettati", ha sottolineato il capogruppo del Comune delle Idee Saul Montebruno.
Peppino Polidori invece, ha esternato un voto politico sfavorevole in quanto l'esecutivo non fatto le verifiche chieste dai revisori dei conti del Comune.

Il sindaco Leo Castiglione ha replicato all'esponente azzurro che i controlli e le verifiche devono essere fatte dalla Corte dei Conti. "Istituiremo una commissione ad hoc per evitare il ripetersi di tali vicende spinose".
I decreti ingiuntivi e le relative sentenze riguardanti la delibera approvata nella seduta del Consiglio Comunale il giorno 23 aprile 2018 ammontano a circa 100.000 euro [centomila].
Alcune aziende hanno accolto la proposta della Giunta Municipale che prevede il pagamento rateizzato.
Gli atti dovuti vanno onorati al tempo opportuno, i ritardi di pagamento sono incomprensibili.

La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona