© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

12/06/18

Il 13 giugno la Chiesa venera Sant'Antonio di Padova, amato moltissimo dai bambini

Nato a Lisbona il 15 agosto del 1195, morì a Padova il 13 giugno del 1231, all'età di 36 anni.
Amato e venerato in tutto il mondo, Sant'Antonio è protettore dei bambini, degli oppressi, dei poveri e dei naufraghi.

" Quì in terra, l'occhio dell'anima è l'amore, il solo valido a superare ogni velo. Dove l'intelletto si arresta, procede l'amore che con il suo calore porta all'unione con Dio". sottolineava spesso nei sermoni.

La Chiesa, in considerazione della mole di miracoli attribuitigli, lo canonizzò soltanto un anno dopo dalla morte.
Ancora oggi sono milioni le persone che visitano la sua tomba nella Basilica d Padova.
Anche la città di Ortona "ospita" all'interno della Chiesa di Santa Maria delle Grazie, nelle vicinanze della tomba del Beato Lorenzo da Villamagna, un reliquia del braccio di Sant'Antonio.
La processione del Santo di origini portoghesi uscirà alle ore 17,30, percorrerà le strade della parrocchia ed il corso principale di Ortona.
La Chiesa di Villagrande onora Sant'Antonio sabato 16 giugno.

                                            Il programma della festività a Padova

Sabato 12 giugno la rievocazione storica del transito di Sant'Antonio presso il Santuario dell'Arcella.
A seguire il concerto delle campane delle chiese della città.

Il 13 giugno alle ore 18 la processione con la statua del Sant'Antonio percorrerà la strada del santo, le altre vie principali, per rientrare nella piazza della Basilica intorno alle ore 20.




La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona