© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

17/07/18

Le bellissime notizie italiane, bravissimi!

Orgoglio per l’Italia agli Europei di Basket: Nazionale italiana Sindrome di Down vince l’oro

La Nazionale italiana Sindrome di Down ha vinto, per la prima volta nella storia, l’oro agli Europei di Basket. La squadra azzurra ha affrontato in finale il Portogallo e ha vinto con un risultato di 26-8.
L’Italia è orgogliosa di un risultato così importante: una squadra di basket italiana è finalmente sul tetto d’Europa, ma a rendere ancora più speciale questo risultato è il fatto che si tratti di una nazionale composta da giocatori affetti da Sindrome di Down. Il campionato continentale di basket della categoria è stato vinto per la prima volta dalla nostra Nazionale che ora è Campione d’Europa.
nazionale italiana sindrome di down
La partita finale si è giocata domenica scorsa a Vila Nova de Gaia contro il Portogallo, sconfitti clamorosamente con un 26-8.  A guidare la nostra Nazionale è stato il coach Giuliano Bufacchi che ha portato a casa l’oro per la prima volta nella storia di questa disciplina.
Marco Borzacchini, presidente della FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale)  ha dichiarato: “L’affermazione nel basket dimostra la chiara volontà della Federazione di rilanciare gli sport di squadra attraverso un lavoro che punta, negli anni, ad avere rappresentative importanti nella pallacanestro al pari del calcio“ e ha così continuato, congratulandosi con la squadra, “prima la vittoria ai mondiali di futsal ed ora questa bella affermazione in un International Challenge, dimostrano la virtuosità di un percorso che è appena iniziato ma che, sono certo, porterà enormi soddisfazioni al movimento” ha concluso.
Il capo delegazione azzurro Nelio Piermattei ha aggiunto: “È  stata un’esperienza bella ed affascinante, con una squadra che si è dimostrata all’altezza della situazione in ogni situazione, in campo e fuori. Le medaglie rappresentano la famosa ciliegina sulla torta e testimoniano un lavoro importante fatto a livello federale. Sono orgoglioso dei  nostri ragazzi e molto felice per il movimento cestistico italiano, con una vittoria che sicuramente da nuovo impulso nell’ottica del potenziamento degli sport di squadra. Torniamo in Italia con grande felicità e con grande convinzione che il lavoro intrapreso sia corretto e che porterà risultati prestigiosi”.

La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona