© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

26/07/18

Ospedale di Ortona, arriva il Mammotome

Un nuovo sistema di ultima generazione per effettuare le biopsie mammarie donato dall’associazione di volontariato Gaia Onlus.


Sarà inaugurato domani, venerdì 27 luglio, nell’Ospedale di Ortona un nuovo sistema di ultima generazione per effettuare le biopsie mammarie, donato dall’associazione di volontariato Gaia Onlus all’unità operativa di Radiologia senologica e screening mammografico, di cui è responsabile Marzia Muzi. Si tratta del Mammotome Revolve che, attraverso la tecnologia brevettata del vuoto DualVac, offre la possibilità di prelevare campioni di tessuto mammario destinati all’esame istologico, con una rimozione parziale o completa delle lesioni riscontrate all’imaging.

L’inaugurazione si svolgerà alle ore 11 nella Sala conferenze dell’Ospedale di Ortona.
Il nuovo sistema sarà condiviso con la Chirurgia senologica, diretta da Ettore Cianchetti, direttore del Breast centre della Asl Lanciano Vasto Chieti. L’associazione Gaia Onlus è impegnata da anni in una preziosa opera di volontariato negli ospedali di Chieti e Ortona e nella promozione della prevenzione, a sostegno delle donne operate al seno.

L’innovativo dispositivo donato per la biopsia mammaria “vuoto assistita” consentirà di incrementare il numero di biopsie grazie ai tempi ridotti per la procedura, garantendo una maggiore efficacia del prelievo e maggiore sicurezza e comfort per le donne.



La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona