© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

10/02/19

Tombesi Ortona, stop ad Ariccia

La Tombesi Ortona perde ad  Ariccia con il risultato di 4 a 5 e viene raggiunta dall'Ostia Lido in testa alla classifica.

A conti fatti, si può affermare che il campionato inizia sabato 16 febbraio, visto e considerato che anche il Real Cefalù è rientrato in gioco, per l'accesso alla massima serie con la vittoria esterna di Prato.
Adesso, i siculi accusano un ritardo di soli 2 punti dalla vetta della graduatoria.
La partita a 3 sarà incandescente e spettacolare fino al fischio finale dell'ultima gara.
8 gare decisive per decretare la vincitrice del torneo.


                                           La prima sconfitta della Tombesi in serie A2

L'analisi della sconfitta non è facile da diagnosticare, in quanto l'Ariccia possiede un organico di alto spessore tecnico.

L'espulsione del capo-cannoniere Raubo avrebbe dovuto in qualche modo facilitare il recupero dei
gialloverdi.
Gli ortonesi, invece, sono mancati di precisione in zona gol e nelle migliori conclusioni sono stati stoppati da pali e traverse.
Rimane il fatto negativo, che la Tombesi ha sbagliato l'approccio della gara, concedendo di fatto, il contropiede ai locali, lesti a realizzare le 3 reti decisive nella prima frazione di gioco.
La sconfitta non è una maledizione ma una circostanza per ripartire con le idee chiare: meno spavalderia e piu' concretezza nella fase difensiva.
La squadra ortonese era e rimane competitiva, alla pari dell'Ostia e del Cefalù.
Ripartire con la giusta umiltà e la consapevolezza che la vittoria finale non è impossibile.
Il sogno non svanirà.



La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona