PORTO DI SISTEMA

Un incontro operativo al comune di Ortona per rilanciare i piani di sviluppo dello scalo portuale


È stato un incontro di lavoro costruttivo quello tra l’amministrazione comunale e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale per verificare i programmi di sviluppo previsti sul porto di Ortona. L’incontro sollecitato dal comune di Ortona ha visto la partecipazione del presidente dell’autorità Rodolfo Giampieri e del presidente del comitato porto di Ortona Davide Tucci.
 La riunione ha ribadito l’interesse ad intensificare i piani di sviluppo e gli investimenti previsti dall’Autorità di sistema portuale di Ancona per dare piena operatività allo scalo ortonese.
In particolare il presidente Giampieri ha sottolineato che sul versante strategico è stato avviato la progettazione per un piano regolatore di sistema che inglobi tutti i porti gestisti dall’autorità di Ancona, uno strumento di programmazione e sviluppo importante che è già stato affidato per la sua elaborazione ad uno studio associato.
 Tra le richieste fatte dall’amministrazione comunale sarà presto istituito la presenza di un presidio dell’Autorità nella stessa area portuale ortonese che possa seguire con più continuità tutte le attività.
 Tra i lavori già eseguiti o in fase di affidamento sono previsti 80mila euro per la manutenzione del manto stradale e della segnaletica, un intervento urgente sulla pubblica illuminazione e un progetto di 800mila euro per la manutenzione e il posizionamento di nuove scogliere a protezione del molo nord e del muro paraonde. Interventi di manutenzione che si sommano a quelli già realizzati che hanno riguardato il consolidamento della statua di san Tommaso, la messa in sicurezza della pavimentazione sul molo nord, alcune riparazione in zona mandracchio, la manutenzione e integrazione dei parabordi alla banchina di riva e l’installazione di nuove bitte di ormeggio tra le banchine di riva. Il lavoro di riqualificazione dello scalo ortonese passa attraverso la manutenzione delle strutture portuali attualmente presenti ma anche con l’allestimento di arredi funzionali agli approdi crocieristici come strutture di accoglienza e servizi igieni, che saranno realizzati a ridosso del molo martello.
«L’incontro è stato chiesto dall’amministrazione comunale – sottolinea il sindaco Castiglione – per ribadire la necessità di intensificare i piani di sviluppo sul porto di Ortona e l’Autorità portuale tramite il suo presidente Giampieri ha dato piena disponibilità, convinti che il porto di Ortona rappresenti un elemento essenziale nello sviluppo del Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale. Ora chiederemo un incontro con il Presidente della Regione Marsilio per condividere i risultati ottenuti e le azioni da intraprendere per dare piena operatività allo scalo ortonese e ai suoi operatori anche nell’ottica della necessità del porto di Ortona per sviluppo economico della nostra Regione».             




Città di Ortona
Medaglia d'oro
al Valor Civile
Provincia di Chieti 
Ufficio Stampa e Segreteria
responsabile dott.ssa Barbara Napoliello
+39 3479258684
dott. Paolo Budani
+39 3333614664
via Cavour, 24
66026 - Ortona (CH)
[email protected]
[email protected]
PEC: [email protected]ch.it