© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

13/06/19

I problemi estivi, evitare scottature

Arriva l'estate, attenzione alle scottature. Prevenire, meglio che curare. Consigli utili per tutti.
 Oli a secco e creme che si asciugano in un attimo sono la soluzione ideale anche se, come sottolineano gli esperti, la consistenza di quello che ci spalmiamo addosso fa la differenza.
 Infatti, per ottenere un livello di protezione più alto è necessario che il prodotto sia sufficientemente corposo e che contenga sostanze come emulsionanti e lipidi in grado di schermarci adeguatamente.
Vanno benissimo i prodotti leggeri che si applicano facilmente e asciugano in fretta, a patto di ricordare una regola fondamentale: vanno applicati almeno ogni due ore, anche più spesso se il fototipo di pelle è chiaro e soggetto a macchie o irritazioni.
Per il primo sole la regola per tutti è alta protezione: l’estate deve ancora arrivare e ci sarà tempo per abbronzarsi. Quindi non facciamoci prendere dall’ansia e iniziamo con il fattore di protezione più alto possibile

Naso all’insù, ma con cautela


La prima parte del nostro corpo che dobbiamo tutelare è il viso. 
Per questo, quando usciamo anche solo a fare una semplice passeggiata, non dobbiamo sottovalutare l’esposizione al sole. È necessario scegliere un prodotto adeguato e pensato per le zone sensibili.
La crema SOL Pelli Sensibili Protezione Molto Alta SPF 50+ di Bottega verde è un prodotto pensato per chi ha pelli sensibili, che si arrossano facilmente e che subiscono particolarmente gli agenti climatici.
Il fattore di protezione 50+ scherma la pelle dai raggi Uv e garantisce, grazie agli ingredienti di cui è composta la crema, una profonda idratazione e una piacevole sensazione. La caratteristica che rende particolarmente gradito questo prodotto, oltre a una consistenza leggera e facilmente applicabile, è la totale assenza di profumo.
Buona estate amici di PuntOrtona.


La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona