© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

20/06/19

Medjugorje,il Cammino in bici di Rocco e Renato.Conclusa la prima tappa.

Un famoso cronista sportivo, gratificando il gesto tecnico di un atleta affermerebbe." Ancora Lui".

Detto e fatto. Rocco Tucci non si smentisce, arruola nel suo team Renato Sarchese, e progettano un'altra grande impresa.
Il 22 giugno iniziano il Cammino con il traghetto da Ancona a Spalato.
Il giorno successivo ed il 23 di giugno è in programma il percorso verso la Bosnia Erzegovina per arrivare nella cittadina di PODPRDO, situata alle pendici della collina delle apparizioni nel Santuario della Madonna di Medjugorje.
In seguito, il viaggio prosegue verso sud sulla costa bosniaca per arrivare al traguardo di Durazzo in Albania.
L'itinerario da percorrere, circa 800 km in 10 tappe, è stato programmato in base al livello di preparazione fisica dei 2 cicloamatori, come tra l'altro sottolineano Rocco e Renato:"L'ideale è pedalare 80 km. al giorno, in modo da arrivare a Durazzo in 8 giorni".

Non mancheranno all'interno dei loro zainetti: ricambi per le biciclette, acqua, sacco a pelo, giubotto catarinfrangente, giacca anti pioggia e kit di pronto soccorso.
Il Cammino in bici è una vera avventura  per il fisico e per lo spirito.
Il santino dell'apostolo Tommaso, installato sul manubrio della bici di Rocco Tucci, sarà il faro e la luce delle loro pedalate.
La fatica, secondo la filosofia dei protagonisti, si affievolisce con il piacere di attraversare ed ammirare paesaggi straordinari.
La ricchezza della natura, il contatto diretto e la comunicazione con le altre culture, sicuramente trasformeranno il viaggio in un'impresa straordinaria.
Rocco, leggenda della nostra collettività, passa il testimone al suo gregario Renato Sarchese, romano di nascita, ma di genitori ortonesi.
Buon cammino ragazzi!


La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona