© puntOrtona

Il blog di Ortona: gratuito e libero come te

02/08/19

Che idea, l'assessore alla gentilezza. Un bel regalo ai cittadini

Un esempio da imitare.

Gesti grandi come ascoltare le esigenze del territorio.
La gentilezza è contagiosa e il caso zero dell’epidemia positiva è il Piemonte. Con quattro comuni - Igliano (Cn) Omegna (Vco), Rivarolo Canavese (To) e Salerano (To) - che hanno istituito la delega alla Gentilezza e si propongono come capofila di un progetto che vuole diventare una rete in tutta Italia. L’invito è già arrivato negli uffici di tutti sindaci: «Ogni anno organizziamo la Giornata nazionale dei giochi della Gentilezza: si svolge il 22 settembre e vuole coinvolgere i bambini per far sì che promuovano la positività attraverso il gioco. Quest’anno, però, abbiamo deciso di introdurre anche un assessorato ad hoc» , spiega Luca Nardi, presidente dell’associazione «Cor et Amor» che organizza con il Movimento Mezzopieno, la rete per la diffusione della positività.

E se il poker piemontese - ha aperto la partita, la mano è già passata ai colleghi sindaci della Campania dove altri tre comuni sono entrati nella rete: Battipaglia "Abbiamo ritenuto di istituire l’Assessorato alla Gentilezza che si dovrà occupare della buona educazione, del rispetto verso il prossimo e la cosa pubblica, di sensibilizzare i cittadini ai comportamenti positivi, a prendersi cura di chi soffre o è in difficoltà, ad accrescere lo spirito di Comunità, oltre che di favorire l’unità, a coinvolgere i propri concittadini e le associazioni in iniziative di cittadinanza attiva per il bene comune".

L'idea potrebbe concretizzarsi anche ad Ortona, dove i problemi di comunicazione con le minoranze e i singoli cittatini, a volte, non sono idilliaci.
Mai. dire mai.

La tua Pubblicità con puntOrtona
La tua pubblicità con puntOrtona